Tolettatura

Questo cane ha un pelo decisamente impegnativo, soprattutto nei soggetti unicolore, e quindi da subito il cucciolo andrà abituato ad essere manipolato e spazzolato, per evitare la formazione di fastidiosissimi nodi. Il necessaire di base è un buon cardatore, un pettine a denti medi (classico pettine da cocker è lo Spratts 71), e uno slanatore da 16 o 20 lame. Ricordate il cardatore e il pettine vanno passati sul bagnato, ad esempio con un olio idratante. Se avrete velleità espositive, vi conviene affidarvi ad un buon toelettatore (accertandovi che non utilizzi la tosatrice sulla testa!), per aiutarvi  a sistemare i piedini (che devono assumere la forma "a gatto"), l'attaccatura delle orecchie, il sottogola (che vanno tosati).


Vuoi approfondire un pò l'argomento? Clicca qui!